RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

14 settembre 2012

RANITIDINA, EFFETTI COLLATERALI E PROBLEMI CORRELATI ALL'USO

Gli effetti collaterali piu' comuni sono:
cefalea vertigini, insonnia, sonnolenza

La terapia a lungo termine può essere associata a carenza di vitamina B12.

Stati confusionali rari e  reversibili, che di solito regrediscono entro 3-4 giorni dalla sospensione, sono stati collegati all'uso della ranitidina. Un'eta' superiore a  50 anni e l'insufficienza renale o epatica si pensa si associno piu' frequentemente a tale evenienza

Il miglioramento dei sintomi durante il trattamento non esclude la presenza di una neoplasia gastrica.

Porfiria: evita l'uso in pazienti con anamnesi di porfiria acuta

Insufficienza epatica: usa con cautela nei pazienti con insufficienza epatica.

 Insufficienza renale: usa con cautela nei pazienti con insufficienza renale; aggiusta il dosaggio raccomandato.

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI