RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI

29 marzo 2017

OMOCISTEINA

Valori normali
0-30 anni:  4.6-8.1 mcmol/L
30-59 anni:  6.3-11,2 mcmol/L (maschi), 4.5-7.9 mcmol/L (femmine)
> 59 anni:  5.8-11,9 mcmol/L


Aumentata in caso di
stati trombofilici, carenza di vit. B6, B12, acido folico,  riboflavina, gravidanza, omocistinuria

Nota bene: Un livello aumentato di omocisteina è un fattore di rischio indipendente per aterosclerosi.

Anticorpi anti fattore intrinseco

Normalmente
negativi

Presenti in caso di
anemia perniciosa (presente in piú del 50% dei pazienti).

N.b. La cianocobalamina può dare risultati falsi-positivi.

FERRITINA (siero)

Range normale
18-300 ng/ml


Elevata
Ipertiroidismo, stati infiammatori, malattie epatiche (a causa di epatociti necrotici), neoplasie (neuroblastomi, linfomi, leucemia, carcinoma della mammella), terapia marziale, emocromatosi, emosiderosi.


Diminuita
anemia sideropenica

D-Xilosio, assorbimento

Range normale
21-31% escreto in 5 ore

È diminuito in
sindrome da malassorbimento

CA 72-4

Valori normali
4,0 ng/ml

Elevato
Cancro gastrico (elevato in piú del 50% dei pazienti).
Spesso usato in combinazione con CA 72-4, CA 19-9 e CEA per monitorare il cancro gastrico dopo il trattamento.

Bicarbonati, tests di laboratorio e interpretazione dei risultati

Normali
Arteriosi: 21-28 mEq/L
Venosi: 22-29 mEq/L


Elevati
Alcalosi metabolica, acidosi respiratoria compensata, abuso di lassativi, corticosteroidi, diuretici


Diminuiti
Acidosi metabolica, alcalosi respiratoria compensata, acetazolamide, ciclosporina, colestiramina, avvelenamento da metanolo o da glicole etilenico

27 marzo 2017

Depressione maggiore, diagnosi differenziale

Un disturbi d'ansia (per esempio la fobia sociale, il disturbo postraumatico da stress , il disturbo ossessivo-compulsivo) oppure l'abuso di sostanze o il disturbo di personalità si presentano spesso con i sintomi depressivi.


È importante determinare se un episodio depressivo faccia parte di una depressione maggiore o di un disturbo bipolare.


E ' importante distinguere la depressione maggiore da un disturbo di adattamento.
Non esiste alcuna prova che i farmaci siano efficaci nei disturbi di adattamento.


Circa il 10 - 15% dei casi di depressione é causato da malattie mediche generali, come il morbo di Alzheimer, il morbo di Parkinson, l'ictus, l'insufficienza renale terminale, la malattia cardiaca, l'infezione da HIV ed il cancro.


Alcune condizioni mediche possono essere presenti come depressione (ad es. ipotiroidismo, ipertiroidismo o neurosifilide).


Il disturbo disforico premestruale é da tenere anche presente nella diagnosi differenziale


Ricordare che negli anziani la depressione spesso coesiste con la demenza.

24 marzo 2017

Brudzinski, segno di

Una flessione del collo determina in risposta una flessione delle anche e delle ginocchia.
Tale segno suggerisce infiammazione meningea come avviene nella meningite

Sindrome di Barré-Liéou

Sindrome caratterizzata da dolore del collo e vertigini a causa di un danno artrosico o traumatico del rachide cervicale.

19 marzo 2017

Insufficienza cardiaca, cause

Coronaropatie

Ipertensione

Malattie valvolari

Cardiomiopatie: dilatativa, ipertrofica

Infiltrative, ad esempio da amiloide, sarcoide, ferro, raramente per cause maligne

Infettive, ad esempio miocardite virale, miocardite reumatica, sepsi, endocardite infettiva con miocardite

Malattie vascolari del collageno

Farmacologiche, ad esempio, doxorubicina (Adriamicina), daunorubicina, 5-fluorouracile

Metaboliche ed endocrine, ad es. mixedema, tireotossicosi, acromegalia, feocromocitoma

Tossine, ad es. alcool

Radiazioni, ad esempio fibrosi del miocardio dopo radioterapia per carcinoma del seno

Nutrizionali, ad es. beri-beri, kwashiorkor, pellagra

Ereditarie, ad esempio malattia di Fabry, distrofie muscolari, atassia di Friedreich, malattie dell'immagazinamento del glicogeno

Ipersensibilità, shock anafilattico

Rigetto di trapianto cardiaco

Tachicardia incessante

Varie: traumi, ecc.

Cause di gran lunga più comuni nel mondo occidentale sono ipertensione e malattia coronarica.
Molti degli insulti sopra elencati influenzano allo stesso tempo anche il pericardio , ad esempio, le radiazioni, la cardite virale, batterica e reumatica
La dilatazione ventricolare porterà al rigurgito mitralico e/o tricuspidalico funzionale.

Borsite, siti piú comunemente interessati in caso di

Le borse sono sacche ripiene di fluido sinoviale
Circa 150 borse sono localizzate tra le ossa, i legamenti, i tendini, i muscoli e sotto la pelle.
Esse forniscono la lubrificazione necessaria per ridurre l'attrito durante il movimento.


La borsite è l'infiammazione di una borsa causata da:
traumi
uso eccessivo
infezioni
depositi di cristallo
malattie sistemiche

La borsite cronica può portare a cambiamenti proliferativi nella borsa


I siti piú comunemente interessati sono:
    -spalla (subacromiale)
    -gomito (olecrano): solitamente secondaria a trauma
    -anca (grande trocantere, ischiatica, iliopsoas): più comunemente negli anziani
    -ginocchio (prepatellare e pes anserinus ovvero borsite della zampa d'oca): secondaria a trauma o  ad artrite
    -piede (calcaneale): quasi sempre secondaria a scarpe/tacchi non adatti

Quando lavarsi le mani

Prima, durante e dopo la preparazione del cibo

Prima di un pasto

Prima e dopo essersi preso cura cura di un ammalato

Prima e dopo il trattamento di una ferita

Dopo aver usato la toilette

Dopo il cambio dei pannolini o dopo aver ripulito un bambino che ha usato la toilette

Dopo essersi soffiati il naso, dopo un accesso di tosse o dopo aver starnutito

Dopo aver toccato un animale, aver dato da mangiare ad un animale o dopo aver toccato rifiuti di origine animale

Dopo aver toccato alimenti per animali domestici o rifiuti di origine animale

Dopo aver toccato la spazzatura

Tumori cardiaci

Metastasi (evenienza più comune)

* Carcinoma broncogenico

* Mammella

* Melanoma

* Linfoma

* Carcinoma renale

* Sarcoma di Kaposi (in caso di AIDS)



Tumori cardiaci primitivi

* Mixoma atriale (il tumore primitivo più comune)

* Rabdomioma

* Istiocitoma

* Emangioma

* Sarcoma

OSSIMETRIA (in breve)

Misura il livello di saturazione dell'ossigeno nel sangue arterioso del paziente in maniera semplice ed incruenta
Risulta utile soprattutto nei pazienti ipossiemici per valutare la risposta alla terapia

Viene utilizzata nei pazienti con inufficienza respiratoria (ad es. polmonite, insufficienza cardiaca, bronchite cronica, enfisema, asma bronchiale ecc.)

Un sensore è collegato al dito della mano o del piede o all'orecchio del paziente mediante un clip


Valori normali: 94-100%
Se la saturazione di O2 rilevata é > 90% l'ossigenazione del paz. può considerarsi adeguata


Ricorda
Una sat. di O2 del 90 % corrisponde al 60% di PaO2

Una sat. diO2 dell’80 % corrisponde al 50 % di PaO2

Una sat. di O2 del 70 % corrisponde al 40% di PaO2


Il movimento, la pulizia dell'unghia, il polso debole possono influenzarne la precisione.













































18 marzo 2017

Plesso di Auerbach o plesso nervoso mioenterico

Plesso nervoso costituito da un intreccio di fibre nervose e da cellule gangliari tra gli strati longitudinali e circolari della muscolaris externa del canale digerente
Fornisce innervazione motoria ai due strati di muscolo e secretomotoria alla mucosa.
Quindi in definitiva regola la motilitá e la secrezione del canale alimentare

Segno di Adler

È un segno utilizzato per distinguere l'appendicite dal dolore annessiale o uterino: innanzitutto con la palpazione cercare il punto di massima dolorabilitá addominale, mentre la paziente è supina, quindi far posizionare la paziente sul fianco sinistro. Se il dolore si sposta medialmente (o verso il centro) con il riposizionamento, l'eziologia è generalmente di natura ginecologica.

CEFIXIME

antibiotico, cefalosporina di terza generazione


Indicazioni
Infezioni delle vie urinarie semplici

Gonorrea semplice

Infezioni delle vie respiratorie

Otite media


Dosi adulti
Infezioni, batteriche
400 mg per os al giorno

Infezioni gonococciche senza complicazioni
400 mg per os x 1 sola volta

Infezioni gonococciche diffuse
400 mg per os due volte al giorno x 6 giorni
Nota: utilizzare dopo trattamento e.v.

17 marzo 2017

Sincope, cause cardiache

(10% rischio di morte improvvisa entro 6 mesi)


Aritmie (70%), ad esempio: QT lungo, tachicardia sopraventricolare, tachicardia
ventricolare, blocco cardiaco

Sindrome coronarica acuta (1%)

Stenosi aortica (1%)

Embolo polmonare (1%)

Cardiomiopatia ipertrofica (< 1%)

Bocca secca (xerostomia), cause

Sindrome di Sjögren

Parotite epidemica

Sarcoidosi

Farmaci: psichiatrici, anticolinergici, antipertensivi

Irradiazione locale

Diabete

Linfoma

Psicogena

Idiopatica

Cheilite angolare, cause

Candidiasi

Carenza di ferro

Malnutrizione

Glucagonoma

RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI