RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

2 gennaio 2018

TESTOSTERONE

Valori normali


Uomo: 300-1100 ng/dL;

Donna: 15 – 70 ng/dL;


Bambini (10-11 anni):
maschio: 5 – 50 ng/dL;
femmina: 5 – 25 ng/dL;



Utilizzato solitamente per valutare

-la pubertà precoce o tardiva nei ragazzi

-l'impotenza e la sterilità negli uomini

-la crescita di peli in eccesso, o meglio, i segni di virilizzazione e le mestruazioni irregolari nelle donne.



Riduzione dei livelli di testosterone suggerisce

nei maschi:
-malattia ipotalamica o ipofisaria, o sindromi di Klinefelter, di Kallmann, di Prader-Willi (malattie genetiche)

-produzione di testosterone alterata a causa di danno testicolare da lesioni, malattie o alcolismo.



Aumento dei livelli di testosterone suggerisce

nei maschi:
-tumori testicolari, tumori surrenalici producenti testosterone o uso di steroidi anabolizzanti.


-nelle femmine:
la sindrome dell'ovaio policistico (PCOS) e un tumore della ghiandola surrenale o ovarica.

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI