RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

25 maggio 2017

ConvaTec, vicina alla persona stomizzata fin dall'inizio

Nella vita, può certamente accadere di soffrire di vari tipi di patologie, come ad esempio il tumore alla vescica o al retto, o di subire dei particolari eventi traumatici, come incidenti stradali. In questi casi vi può essere l’imminente necessità di un intervento chirurgico che preveda il confezionamento di una stomia, che si può classificare in tre principali tipi: la Colostomia, l’Ileostomia, e l’Urostomia. Il chirurgo, in questo caso, durante la fase operatoria, praticherà un’apertura sull’addome, temporanea o definitiva, per consentire la fuoriuscita degli effluenti.

Può accadere spesso, in fase post-operatoria, cheil paziente a cui è stata confezionata la stomia si ritrovi smarrito e privo di una guida che lo sostenga nell’affrontare questa nuova condizione fisiologica. Ciò è ancor più accentuato dal deficit e dall’inefficiente distribuzione della rete ambulatoriale peninsulare, non in grado di dare un solido e costante supporto all’alto numero di persone stomizzate sul nostro territorio.

ConvaTec, comprendendo l’importanza del sostegno, fa fronte a tali mancanze ed è totalmente vicina alle persone stomizzate, accompagnandole durante tutto il percorso che va dalla diagnosi alla fase post-operatoria. Azienda multinazionale di dispositivi medici, ConvaTecoffre una vasta gamma di soluzioni per la gestione della stomia. Tali dispositivi, oltre a svolgere la loro mera funzione di raccolta degli effluenti, sono progettati per agevolare il ritorno alla quotidianità: dal lavoro alla vita di coppia, dalle attività ricreative alle relazioni interpersonali.

Il sostegno alle persone stomizzate avviene tramite un servizio di consulenza ad hoc, chiamato ConvaTel. Da 20 anni, un gruppo di 15 consulenti specializzate aiuta gli stomizzati ed i loro familiari ad affrontare al meglio questo nuovo percorso. La loro costante dedizione, grazie anche alla relazione con gli infermieri stomaterapisti, ha permesso di creare una solida relazione con le persone stomizzatepaz, che continuano ad affidarsida anni ai loro preziosi consigli.

OggiConvaTel si amplia, entrando a far parte di un progetto più ampio chiamato me+, tramite il quale l’azienda si propone di offrire sia pratici consigli su come vivere in maniera tranquilla ogni attimo della propria quotidianità, ma anche e soprattutto ulteriori servizi gratuiti, quali la consulenza di una psicologa, di un avvocato e di una rete di esperti stomaterapisti.

Inoltre, registrandosi al programma me+, le persone interessate riceveranno gratuitamente la rivista ConTatto, interamente dedicata al mondo della stomia. La rivista offre informazioni e consigli interessanti per vivere al meglio con la stomia e permette di raccontare la propria esperienza, creando una comunità di persone che vivono gli stessi dubbi e le stesse difficoltà giornaliere.

Il confronto e la condivisione delle proprie storie permette così alle persone stomizzate di non sentirsi più sole e di accogliere positivamente questa condizione, comprendendo che ciò chesembra un insormontabile disagio, può in realtà essere affrontato grazie al grande sostegno che le circonda.

Scopri il mondo me+ cliccando qui

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI