RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

28 maggio 2016

Biancospino

Contiene flavonoidi e procianidine oligomeriche


Presunto uso clinico
Il suo uso é sostenuto in caso di lieve insufficienza cardiaca congestizia (New York Heart Association classe II)

In modelli animali, evidenzia azione inotropa, vasodilatazione, aumento del flusso coronarico

Studi randomizzati hanno mostrato qualche miglioramento nei sintomi soggettivi in 8 settimane

In classe NYHA III, 900mg bid ha mostrato aumento nel carico di lavoro massimo tollerato in 16 settimane

In meta-analisi di studi randomizzati (692 pazienti) sono stati dimostrati benefici significativi in pazienti con CHF classe NYHA III
Dosi: 450-900mg per os bid

Effetti collaterali
Sintomi gastrointestinali
Precordialgie e palpitazioni
Disturbi circolatori

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI