RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

14 marzo 2016

CITOMEGALOVIRUS ED INFEZIONI BATTERICHE

Un ambiente pro-infiammatorio durante una sepsi dovuta ad una infezione batterica, caratterizzato da rilascio di TNF-alfa in una condizione chiamata tempesta di citochine, puó innescare una riattivazione di CMV latente.

Questo è postulato come il meccanismo principale che puó determinare una maggior predisposizione, tra i pazienti con gravi infezioni batteriche, a sviluppare la malattia da CMV.

Anche nei pazienti criticamente malati, con apparente funzione immune normale, durante i periodi di sepsi batterica é stata osservata una riattivazione del CMV.

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI