RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

3 ottobre 2013

DIVERTICOLITE, COME LA DIAGNOSTICHI

I pazienti con diverticolite acuta possono avere un ampio spettro di sintomi ma in genere si presentano con un inizio graduale di dolore addominale del quadrante inferiore sinistro e febbricola.
Il dolore tende ad essere costante e solitamente non si irradia.
Il processo infiammatorio localizzato può portare a irritazione di organi contigui quali intestino tenue, colon o vescica con possibili successivi sintomi quali anoressia, nausea, vomito, diarrea, stipsi, disuria e frequenza urinaria o urgenza.

All'esame fisico solitamente vi è dolorabilità alla palpazione della regione del quadrante sovrapubico o inferiore sinistro

Una massa, indicativa di un flemmone o di un ascesso peri-diverticolare, può anche essere palpabile.

L'esame rettale può rivelare una massa edematosa anteriore se è presente un ascesso.

Una peritonite diffusa è meno comune; quando presente, essa è dovuta ad una franca perforazione nella cavità peritoneale.
A differenza della diverticolosi, la diverticolite acuta di solito non è associata con l'emorragia, anche se il 30% – 40% dei casi manifesta feci positive al guaiaco

Pneumaturia o fecaluria suggeriscono la presenza di una fistola colovesicale


Diagnosi e valutazione iniziale
Un quadro clinico classico è spesso sufficiente a stabilire la diagnosi senza test di conferma.
Gli esami di laboratorio sono aspecifici e frequentemente non diagnostici
La leucocitosi può essere assente fino alla metà dei casi.
L'analisi delle urine può essere anormale, con piuria microscopica.
Un elettrocardiogramma dovrebbe essere sempre considerato in pazienti più anziani con una storia di malattia coronarica.
In individui più anziani o pazienti immunocompromessi, la presentazione può essere più sfumata
I pazienti immunocompromessi con più probabilità possono manifestare complicanze della diverticolite.


Diagnosi differenziale
Appendicite
Carcinoma
Spasmo colico
Gastroenterite
Colite infettiva
Ischemia
Intestino irritabile
Malattie infiammatorie intestinali
Malattia infiammatoria pelvica
Ulcera peptica perforata
Perforazione da corpi estranei
Volvolo
Sepsi delle vie urinarie
Polmonite

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI