RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

29 marzo 2012

LEUCEMIA LINFATICA CRONICA, TRATTAMENTO

Stadio iniziale:
monitorizza e aspetta, nessun beneficio e' ottenuto dal trattamento precoce della malattia in fase lentamente progressiva


Trattamento sintomatico della malattia progressiva:
tradizionalmente con clorambucil per os (un agente alchilante) o con 2clorodesossiadenosina o fludarabina per via e.v. che presentano come effetto collaterale riduzione della conta di CD4 per cui e' utile profilassi con co-trimossazolo

Altri provvedimenti:
prednisolone per i fenomeni autoimmuni, immunoglobuline
inoltre prodotti del sangue, profilassi antibiotica, splenectomia (in caso di splenomegalia massiva ed ipersplenismo)

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI