RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

28 gennaio 2012

IPERPOTASSIEMIA, CAUSE COMUNI

CAUSE ENDOGENE
Insufficienza renale cronica 
Acidosi metabolica (ad esempio, chetoacidosi diabetica) 
Pseudoipoaldosteronismo tipo II (noto anche come sindrome di Gordon o iperkaliemia familiare e ipertensione) 
Lisi tumorale da chemioterapia
Rabdomiolisi
acidosi tubulare renale
Emolisi
Ipoaldosteronismo (morbo di Addison, iporeninemia) 
Paralisi periodica iperkaliemica

CAUSE ESOGENE 
Farmaci
diuretici risparmiatori di potassio
ACE (enzima di conversione angiotensina) inibitori 
farmaci anti-infiammatori non steroidei 
integratori di potassio 
derivati della penicillina 
succinilcolina 
terapia eparinica (soprattutto nei pazienti con altri fattori di rischio) 
betabloccanti

Trasfusioni di sangue (in particolare nelle grandi trasfusioni di sangue o nelle trasfusioni di sangue piu' vecchio)
Dieta (raramente come unica causa) 
Sostituti del sale 
Pseudoiperkaliemia (a causa del campione di sangue emolizzato o per globuli bianchi o piastrine elevati)

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI