RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI

20 novembre 2011

AMINOFILLINA

Broncodilatatore xantininico che rilassa la muscolatura liscia delle vie aeree bronchiale e dei vasi sanguigni polmonari
Utilizzato per il trattamento dell'asma bronchiale acuta e per il broncospasmo associato ad enfisema e bronchite cronica.


Dose di carico
Pazienti che gia' ricevono aminofillina: 2,5 mg/kg in 100 mL di D5W in più di 30 minuti.
Pazienti che non ricevono aminofillina, 5-6 mg/kg in 100 mL di D5W, con infusione non piu' veloce di 25 mg/min (piu' di 30 minuti).
Ridurre la dose nei pazienti con insufficienza cardiaca o epatica.

Mantenimento
Miscela di infusione: 500 mg/500 ml di D5W o NS, concentrazione: 1 mg/mL
Dose di infusione: 0,25 mg-0.75 mg/kg/hr
Livello terapeutico:10-15 mcg/mL.
Mantenere il livello < 10 mcg/mL nei pazienti di età superiore a 60.

Effetti negativi
Se > 20 mcg/mL: Nausea/vomito, anoressia, diarrea, irritabilità, irrequietezza, tremore, insonnia, cefalea
Se > 35 mcg/mL: tachicardia, palpitazioni, extrasistole, aritmie, ipotensione, convulsioni, arresto respiratorio!

Controindicazioni
Grave compromissione epatica o renale.

RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI