RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI

2 agosto 2011

VAGINITI, COME TRATTARLE

Da anaerobi associati a Gardnerella Vaginalis (le piu' frequenti)
Tinidazolo (TRIMONASE) o metronidazolo (FLAGYL) 500 mg ogni 12 h per 7 gg. Ad entrambi i partners

Micotiche (rappresentano la seconda causa)
Fluconazolo (DIFLUCAN) 150 mg per os in un'unica somministrazione eventualmente ripetibile dopo 1 settimana

Da Trichomonas vaginalis (rappresentano la terza causa e sono spesso asintomatiche)
Metronidazolo (FLAGYL) 500 mg ogni 12 h per 7 gg ad entrambi i partners

Atrofiche (frequenti soprattutto dopo la menopausa)
Estrogeni in crema per uso locale

Chimiche da sostanze irritanti
Sospensione dei prodotti impiegati e lavaggi con acqua salata piu' eventualmente cortisonici per uso locale

Altre cause:
Herpes genitalis
Gonococco
Clamidia



RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI