RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

20 giugno 2011

ALZHEIMER, MALATTIA DI (IN BREVE)

E' la forma più comune di demenza tra gli anziani.
La demenza è una malattia del cervello che colpisce seriamente la capacità di una persona di svolgere le attività quotidiane.
La malattia inizia lentamente, di solito dopo i 60 anni
Coinvolge dapprima le parti del cervello che controllano il pensiero, la memoria ed il linguaggio.
I pazienti con demenza di Alzheimer possono avere difficoltà a ricordare cose che sono successe di recente o nomi di persone che conoscono.
Nel corso del tempo, i sintomi peggiorano.
I pazienti potrebbero non riconoscere i membri della famiglia o potrebbero avere difficoltà a parlare, leggere o scrivere.
Essi possono dimenticare come lavarsi i denti o pettinarsi i capelli. In seguito, possono diventare ansiosi o aggressivi, o vagare lontano da casa senza essere in grado di orientarsi. Alla fine, hanno bisogno di cure totali. Ciò può causare grande stress per i familiari che devono prendersi cura di loro. Il rischio di ammalarsi è anche maggiore se un membro della famiglia ha avuto la malattia.
Nessun trattamento può fermare la malattia. Tuttavia, alcuni farmaci possono aiutare ad evitare che i sintomi peggiorino per un certo periodo di tempo

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI