RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI

18 marzo 2011

ULCERE CUTANEE

Ulcere da insufficienza arteriosa
secondarie ad ischemia da insufficiente circolazione di sangue ossigenato, spesso a causa di complicanze quali l'aterosclerosi.

Ulcere da insufficienza venosa
secondarie ad inadeguato funzionamento del sistema venoso cui consegue insufficiente circolazione del sangue ed eventuale danno ai tessuti

Ulcere da pressione
meglio denominate ulcere da decubito, sono il risultato di pressione costante e prolungata a livello dei tessuti con danno dei capillari. La pressione contro la cute che sovrasta una prominenza ossea determina ischemia localizzata e / o necrosi dei tessuti. I fattori che contribuiscono a ulcere da pressione comprendono ferite, umidità, calore, attrito, farmaci, atrofia muscolare, malnutrizione e condizioni mediche debilitanti.

Ulcere neuropatiche
sono una complicanza secondaria di solito per una combinazione di ischemia e neuropatia.
La maggior parte delle ulcere neuropatiche si verifica in corso di diabete.
Le ulcere neuropatiche si localizzano spesso sulla superficie plantare del piede, spesso sotto le prominenze metatarsali.
L'ulcera è in genere ben definita da un bordo prominente calloso, presenta tessuto con una buona granulazione e scarsa o nessuna secrezione. I pazienti raramente lamentano dolore in parte a causa di riduzione della sensibilità.
Il  polso pedidio è frequentemente ridotto o assente.
L'arto inferiore può apparire lucido e freddo al tatto.
La cute perilesionale spesso appare secca e friabile.

RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI