RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

6 maggio 2019

Pancreatite e farmaci

Molti farmaci sono stati associati alla pancreatite.

Tra questi vi sono:
asparaginasi, pentamidina, azatioprina, steroidi, citarabina, trimethoprim sulfametossazolo, furosemide, sulfasalazina, mesalazina, sulindac, mercaptopurina, tetraciclina, oppiacei, acido valproico, antimoniali pentavalenti, vari estrogeni, paracetamolo, idroclorotiazide, carbamazepina, interferone, cisplatino, lamivudina, octreotide, enalapril, phenformin, eritromicina, rifampicina

Marcatori tumorali piú comunemente utilizzati

Alfa-Fetoproteina
Epatoma 
Neoplasie germ cell

2-microglobulina
Mieloma multiplo
Macroglobulinemia di Waldenström

Antigene carcinoembrionario (CEA)
Cancro del colon; Cancro della mammella; Altri

CA 125
Carcinoma ovarico
Altri tumori ginecologici

CA) 15-3 o CA 27-29
Cancro della mammella

CA 19-9
Carcinoma pancreatico; Tumori del tratto biliare; Altri

Cromogranina A
Carcinoide;Neoplasie neuroendocrine; Feocromocitoma

HE4
Carcinoma ovarico

Immunoglobuline
Mieloma multiplo; Macroglobulinemia di Waldenström; Altre neoplasie linfoidi

Inibina A e B
Cancro ovarico mucinoso

Enolasi specifica per Neuron (NSE)
Neoplasie neuroendocrine; Carcinoma a cellule piccole; Seminoma

Antigene prostatico specifico (PSA)
Carcinoma della prostata

Tireoglobulina
Cancro della tiroide

Vitamina D

Range normale: 16 - 65 pg/ml per 1,25 (OH) d; 50 - 70 mg/ml per 25 (oh) d

Elevata in: assorbimento orale eccessivo, calcinosi tumorale, iperparatiroidismo primitivo, sarcoidosi, tubercolosi, ipercalciuria idiopatica


Ridotta in: carenza dietetica, bassa esposizione solare, osteoporosi postmenopausale, insufficienza renale cronica, ipoparatiroidismo, osteomalacia indotta da tumore, livelli di piombo ematici elevati

pH urine

Range normale: 4,6 - 8 (media 6)

Elevato in: batteriuria, dieta vegetariana, incapacità renale di formare ammoniaca, farmaci (antibiotici, bicarbonato di sodio, acetazolamide)

Ridotto in: acidosi (metabolica, respiratoria), diabete mellito, inedia, diarrea

Insulina libera

Valori normali: < 17 microu/ml
Elevata in: overdose di insulina, sindromi di resistenza all'insulina, iperinsulinemia endogena


Ridotta in: diabete mellito di tipo 1 inadeguatamente trattato

C-peptide

Range normale (siero): 0,51 - 2,70 ng/ml

Elevato in: insulinoma,  somministrazione di  sulfanilurea, diabete mellito di tipo 2, insufficienza renale

Ridotto in: diabete mellito tipo 1, somministrazione fattizia di insulina

Globuli rossi

Range normale:
Maschio: 4,3 - 5,9 milioni × mm3
Donna: 3,5 - 5 milioni × mm3

Aumento in: emoconcentrazione e disidratazione, stress, policitemia vera, fumatori, alta quota, malattia cardiovascolare, carcinoma renale e altre neoplasie eritropoietina producenti

Riduzione in: anemie, emolisi, insufficienza renale cronica, emorragia, insufficiente produzione midollare

5 maggio 2019

Micofenolato Mofetil

Impieghi comuni: prevenzione del rigetto di organi dopo il trapianto.

Dosaggio: 1 g per os 2 volte al di 

Nota: usato in associazione con corticosteroidi e ciclosporina.

Vasodilatori

Epoprostenol
Fenoldopam
Idralazina
Isosorbide dinitrato
Isosorbide mononitrato
Minoxidil
Nesiritide
Nitroglicerina
Nitroprussiato
Tolazolina

Azotemia

Valori
Nascita-1 anno: 4-16 mg/dL

1-40 anni: 5-20 mg/dL

Lieve aumento graduale con l'età

Misura meno utile rispetto alla creatininemia per misurare la velocità di filtrazione glomerulare (GFR) perché essa (l'azotemia) è anche correlata al metabolismo proteico


Aumentata: insufficienza renale (compresa quella indotta da aminoglicosidi, fans), 
azotemia prerenale (diminuzione della perfusione renale secondaria a scompenso cardiaco, shock, deplezione di volume)
azotemia postrenale (ostruzione), sanguinamento gastrointestinale, stress, farmaci (in particolare aminoglicosidi)

Ridotta: fame, insufficienza epatica (epatite, farmaci), gravidanza, infanzia, sindrome nefrosica, iperidratazione

Fistola aortoenterica

Attenzione!
Il paziente ha precedenti di malattia aortica o di una precedente procedura vascolare aortica? 
Non di rado, una fistola aortoduodenale deve essere sempre inclusa nella diagnosi differenziale iniziale del sanguinamento gastrointestinale superiore, specialmente se  ha precedenti di chirurgia aortica. 
La fistola aortoduodenale è molto rara senza precedente intervento aortico.

Acetilcisteina

USI comuni
Come agente mucolitico nella terapia adiuvante di malattie broncopolmonari croniche e della fibrosi cistica

Come antidoto  contro l'epatotossicità del paracetamolo entro 24 ore dall'ingestione.


Dosi
Come mucolitico: nebulizzare 3-5 mL  di souzione al 20% diluita con uguale volume di acqua o soluz. salina normale somministrata tre o quattro volte al di

Come antidoto: per os o tramite sondino  nasogastrico, 140 mg/kg diluito 1:4 in bevanda gassata come dose di carico, poi 70 mg/kg ogni 4h per 17 dosi.

Note: attenzione al possibile broncospasmo quando utilizzata per inalazione in asmatici; 
il carbone attivo assorbe l'acetilcisteina quando somministrata per os.

Fine vita, i disturbi più frequenti da curare

dolore
metastasi ossee
dispnea
nausea e vomito
stipsi da oppioidi
singhiozzo
ansia

Agenti inotropi, dose, meccanismo, effetti, effetti collaterali

N.b. questi farmaci possono aumentare il rischio di tachiararitmie atriali e ventricolari


Dopamina
-alla dose di: 1-3 μg/kg/min

azione sui recettori dopaminergici

vasodilatazione splancnico


-alla dose di: 2-8 μg/kg/min

agonista su beta1-recettori

maggiore azione inotropa


-alla dose di: 7-10 μg/kg/min

agonista su alfa-recettori

aumenta le resistenze vascolari sistemiche



Dobutamina
dose: 2,5-15,0 μg/kg/min

effetto beta1->beta2->alfa

maggiore azione inotropa

riduce le resistenze periferiche

causa tachicardia



Epinefrina
dose: 0,05-1 μg/kg/min; devi dosare per raggiungere la pressione arteriosa media desiderata.
Puoi aggiustare la dose ogni 10-15 min. di 0,05-0,2 μg/kg/min per raggiungere l'obiettivo di una pressione arteriosa desiderata

effetto beta1 > alfa1

basse dosi = effetto beta
alte dosi = effetto alfa

maggiore effetto inotropo, aumenta le resistenze periferiche



Milrinone
dose: 50-μg/kg in bolo e.v. in oltre 10 min, 0.375-0,75 μg/kg/min

aumenta il cAMP (adenosin monofosfato ciclico)

maggior effetto inotropo, riduce le resistenze vascolari sistemiche

4 maggio 2019

D-DIMERI, perchè e quando sono aumentati

La plasmina degrada enzimaticaente la fibrina dando origine a frammenti di essa detti D-dimeri

La fibrina a sua volta deriva dalla polimerizzazione delle molecole del fibrinogeno circolante ad opera della trombina
Questa polimerizzazione forma il reticolo del coagulo del sangue.

La presenza di questi frammenti di degradazione detti dimeri, quindi, indica che si è formato un coagulo (e quindi che c'è stata attività della trombina sul fibrinogeno) ed il fibrinogeno è stato successivamente degradato dalla plasmina.

La quantità di D-dimero prodotta pertanto è un indice dell'intensità della degradazione del coagulo di fibrina.

I livelli di D-dimeri sono aumentati nel caso di:

trombosi venosa profonda

embolia polmonare

coagulazione intravascolare disseminata (DIC)

tromboembolie arteriose

terapia trombolitica con l'uso di tPA (attivatore tessutale del plasminogeno)

nella gravidanza (in particolare nel periodo post-parto)

dopo interventi chirurgici.


Appendicite, esami diagnostici

(non dimenticare mai un accurato esame obiettivo!)


Diagnostica per immagini

Test migliore

TAC appendice con contrasto orale ed e.v.
La TAC mostra l'appendice infiammata infiammata


Test ancillare

ecografia della pelvi può essere utilizzata invece della TAC nei bambini e nelle donne in età riproduttiva quando la TACnon è disponibile o controindicata

L'ecografia mostra una stretta struttura tubulare ipoecoica a fondo cieco nella fossa iliaca destra. Il grasso circostante è iperecoico.



Valutazioni di laboratorio

Test migliori

emocromo con conta differenziale

analisi dell'urina


Test ancillare

test di gravidanza sierica nelle donne in età riproduttiva

Radiografie dello scheletro, cosa possono diagnosticare

Traumi

Infezioni (osteomielite, TBC)

Scoliosi e altre anomalie dello sviluppo

Artrite reumatoide (RA), artrite psoriasica, spondilite anchilosente, sindrome di Reiter

Malattia ossea di Paget

Fratture da compressione

Osteoartrosi

Processi similtumrali (displasia fibrosa, cisti ossee)

Neoplasie ossee (primitive o metastatiche)

Cause di dolore osseo

Mieloma multiplo

Sindrome di Legg-Calvé-Perthes

Malattia di Osgood-Schlatter

Gotta

Ipertiroidismo

Emocromatosi

Valutazione dell'allineamento osseo

Valutazioni delle protesi

2 maggio 2019

Stridore, cause

Laringospasmo
Questo può essere dovuto ad una reazione anafilattica o essere secondario ad aspirazione


Tumore laringeo o tracheale
Può essere presente una storia di disfagia, raucedine, tosse o perdita di peso e anoressia


Epiglottite
Il paziente è spesso incapace di parlare o di deglutire le secrezioni.
La bocca è tenuta aperta e vi può essere sbavamento. (Simile presentazione può verificarsi con un'angina di Ludwig o un ascesso che coinvolge il pavimento della bocca)


Aspirazione di corpi estranei


Disfunzione delle corde vocali
Le corde vocali paralizzate bilateralmente possono provocare stridore e dispnea grave
Un sottogruppo di pazienti è stato recentemente riconosciuto per avere "un'asma fattiziale" o discinesia laringea. Questi pazienti adducono le loro corde vocali quando invece dovrebbero tenerle pervie

Metronidazolo (Flagyl)

USI comuni
amebiasi, tricomoniasi, C difficile, infezioni anaerobiche.


Dosi
Infezioni anaerobiche: 500 mg ev ogni 6-8h.
Dissenteria amebica: 750 mg per os al di per 5-10 gg.
Tricomoniasi: 250 mg per os tre volte al di per 7 gg. o 2 g per os in 1 dose.
C difficile: 500 mg per os o ev. ogni 8h per 7-10 gg


Note
per le infezioni da Trichomonas, trattare anche il partner
ridurre la dose in caso di insufficienza epatica
non possiede alcuna attività contro i batteri aerobici
usato in combinazione in infezioni miste gravi
può causare reazioni simil Disulfiram.

Estremitá senza polso, diagnosi differenziale

Le occlusioni arteriose più acute si verificano negli arti inferiori e di solito sono dovute a fenomeni embolici.
Tuttavia, trombosi, vasculite, e anche la stessa malattia venosa possono causare un'occlusione acuta.


A. Cause emboliche
Fonti cardiache
Coronaropatia. Precedente MI con trombi murali.
Fibrillazione atriale.
Cardiopatia reumatica. Di solito stenosi mitralica con fibrillazione atriale.
Valvole cardiache protesiche.
Endocardite.
Mixoma atriale.

Fonti periferiche
Aortica. Aneurisma con trombi murali.
Ateroembolica. Spesso associata a procedure invasive (cateterizzazione cardiaca) o causata da fonti periferiche (aortica, iliaca, poplitea); Questo fenomeno è noto come sindrome delle dita blu
Emboli paradossi attraverso un foramen ovale o altro tipo di shunt da destra a sinistra.



B. Cause trombotiche.
Quasi sempre un certo grado di malattia occlusiva aterosclerotica con fattori che contribuiscono di ipovolemia/basso flusso e Stati ipercoagulabili.

Arteriopatia occlusiva arteriosa

Diabete

Ipovolemia/bassa portata
trauma e risultante shock
disidratazione
febbre
sepsi

Ipercoagulabilità
neoplasia
policithemia.
uso di estrogeni
trombosi indotta da eparina



C. Dissezione arteriosa.



D. Trauma smusso o penetrante.



E. Vasculiti
Malattia di Takayasu. Spesso provoca occlusioni delle estremità superiori.
Tromboangiite obliteranti. Nei giovani fumatori (malattia di Buerger).



F. Occlusione venosa femorale/iliaca acuta. Phlegmasia cerulea dolens.

1 maggio 2019

Finasteride (Proscar, Propecia)

Usi comuni: trattamento dell'ipertrofia prostatica benigna e dell'alopecia androgenica.

Dosaggio: ipertrofia prostatica benigna (Proscar): 5 mg per os al di;Alopecia (Propecia): 1 mg per os al di

Note: può ridurre i livelli dell'antigene prostatico specifico;
deve essere assunta per 3 - 6 mo per osservare gli effetti sui sintomi urinari.

Ossitocina (Syntocinon)

Impieghi comuni: induzione del travaglio; controllo dell'emorragia postpartum.

Dosaggio: 0,001 - 0,002 U/min ev titolato per l'ottenimento dell'effetto, massimo 0,02 u/min.

Nota bene: può causare la rottura uterina e la morte fetale, monitorare i segni vitali

30 aprile 2019

Vaccino Pneumococcico, Polivalente (Pneumovax - 23)

Usi comuni: immunizzazione contro infezioni pneumococciche nei pazienti predisposti o ad alto rischio di acquisire queste infezioni (per es. prima della splenectomia elettiva).


Dosaggio:
Adulti e bambini > 2 anni: 0,5 ml intramuscolo


Nota: non vaccinare durante la terapia immunosoppressiva.

Amlodipina (Norvasc)

Uso comune: 
ipertensione arteriosa, angina cronica stable, angina vasospastica.


Dosaggio: 
2,5 - 10 mg per os al di

Pupille ed intossicazioni esogene

Pupille ristrette

overdose da oppiacei, clonidina, organofosfati



Pupille dilatate

cocaina, anfetamina, LSD, antistaminici e overdose da antidepressivi triciclici.