RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

10 maggio 2022

Prerogative degli inibitori di SGLT2

Nei pazienti con insufficienza cardiaca e ridotta frazione di eiezione, con e senza diabete di tipo 2, l'uso degli inibitori di SGLT2  riduce la frequenza di:

1)ricoveri per scompenso cardiaco

2)visite urgenti che hanno portato alla terapia endovenosa per scompenso cardiaco 

3)morte per cause cardiovascolari


Questi farmaci possono essere iniziati , durante l'ospedalizzazione per scompenso cardiaco, prima delle dimissioni