RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

14 novembre 2021

Tachicardia sinusale

Le caratteristiche ECG della tachicardia sinusale sono:

a) onde P normali e intervalli PR e 

b) una frequenza atriale di solito compresa tra 100 e 160 battiti/min. 


La tachicardia sinusale si verifica in risposta ad una delle seguenti tre categorie di stimoli: 

a) fisiologico (dolore o esercizio)

b) farmacologico (simpaticomimetici, caffeina o broncodilatatori)

oppure 

c) patologico (febbre, ipossia, anemia, ipovolemia, embolia polmonare o ipertiroidismo). 


In molte di queste condizioni, l’aumento del battito cardiaco è uno sforzo per aumentare la produzione cardiaca in modo da corrispondere alle esigenze circolatorie.