RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

12 agosto 2020

Che cos'é il warfarin

Il warfarin è una piccola molecola con effetto inibitore sulla vitamin K epossido reduttasi (VKOR), l'enzima che converte la vitamina K epossido in vitamina K ridotta permettendo cosí la ricostituzione di vitamina K, che é un cofattore essenziale per i processi di coagulazione del sangue

Il warfarin quindi impedisce la rigenerazione in vivo della vitamina K, determinandone una carenza che a sua volta riduce la quantità di fattori della coagulazione dipendenti dalla vitamina K carbossilati (fattori II, VII, IX, X, proteina C, S/Z).

 La dose iniziale per il trattamento dei pazienti con embolia polmonare e TVP è di 5-10 mg al giorno con fattori individuali che richiedono aggiustamenti della dose. 

I livelli di INR devono essere titolati a valori di 2,0-3,0 per il tromboembolismo venoso per 2 giorni consecutivi prima della sospensione dell'eparina. 

Il trattamento per 3 mesi è raccomandato per un'embolia polmonare da cause reversibili