RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

16 novembre 2018

MERALGIA PARESTESICA o MALATTIA DI ROTH

La Meralgia Parestesica è una neurite da intrappolamento del nervo femorocutaneo laterale della coscia alla sua emergenza sottocutanea a livello del canale fibroso delimitato dalla spina iliaca anteriore superiore all’esterno, dal muscolo psoas all’interno, dall’arcata crurale in alto e dal muscolo iliaco in basso.

Può essere provocata da diversi cause come: 

lesioni traumatiche (dirette o indirette)
compressioni delle radici nervose di L2 e L3 (ernie discali, lipomi),
compressioni esterne da tutori ortopedici
altre patologie come: l’obesità, la gravidanza, l’ascite, la sarcoidosi, l’ipo-ipertiroidismo

Quadro clinico
Presenza di una zona di persistente formicolio e sensazione di anestesia a livello alla regione antero-laterale della coscia nella parte superiore.

A volte vi può essere anche dolore irradiato alla suddetta sede sia nella stazione eretta protratta che nella posizione seduta.


Trattamento

Utile evitare le cause che comportano il disturbo quali sollevamento di pesi eccessivi, cinture troppo strette e sovrappeso). 

Può essere utile l'utilizzo di bustino ortopedico in grado di alleviare i sintomi derivanti da compressione sul nervo.

Nei casi di dolore invalidante utili analgesici quali Ossicodone e paracetamolo in associazione.

Nei casi più gravi intervento chirurgico