RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

7 ottobre 2011

ANGINA PECTORIS STABILE

Minimizza i fattori di rischio:
controllo
pressione arteriosa
iperlipidemia
diabete
Sospendi il fumo
Incoraggia l'esercizio fisico, la riduzione del peso corporeo, una dieta a basso tenore di grassi

A tutti i pazienti aspirina 75 mg al di se non controindicata

Ai primi sintomi
nitroglicerina spray o sublinguale

Trattamento a lungo termine
betabloccanti come atenololo o metaprololo se non controindicati
calcioantagonisti (preferibilmente amlodipina o nicardipina) o nitrati

I betabloccanti sono di prima scelta
Una duplice o triplice terapia puo' essere indicata se la monoterapia e' inefficace

L'angioplastica coronarica migliora i sintomi ma non la sopravvivenza

Lo stenting coronarico riduce il rischio di restenosi

Nei casi piu' severi quali malattia dei tre vasi o stenosi del tronco coronarico principale sinistro e' utile il bypass coronarico

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI