RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

31 dicembre 2007

EMOFTOE

Espettorato ematico (sangue rosso vivo, schiumoso) di provenienza dall'albero bronchiale o dal parenchima polmonare

Pseudoemoftoe: espettorato di sangue proveniente dal tratto gastroenterico o sovraglottideo


Cause
1)Infiammatorie: bronchiti croniche, bronchiectasie, ascesso polmonare, polmoniti, TBC
2)Neoplasie polmonari
3)Cardiovascolari: scompenso cardiaco, embolia polmonare, ipertensione polmonare, stenosi mitralica severa
4)Congenite: fibrosi cistica
5)Extrapolmonari: trombocitopenia, coagulopatia, trauma
6)Terapia con anticoagulanti

Le cause piu' comuni in definitiva sono:
bronchiti croniche
bronchiectasie
polmoniti
cr. polmonare (paz. a rischio sono maschi fumatori di eta'>40 a.)

Nota bene: le arterie bronchiali presentano alta pressione pur rappresentando una minima parte del flusso polmonare e sono perciò frequente origine di emoftoe; in caso di broncopneumopatie croniche e bronchiectasie il fusso bronchiale aumenta considerevolmente e questo spiega perche le aa. bronchiali possono sanguinare
Anamnesi
Uno sputo striato di sangue o ripetuti episodi emoftoici sono suggestivi per un cr. bronchiale
Un'emoftoe con febbricola cronica puo' indicare una TBC
La polmonite pneumococcica causa spesso uno sputo rugginoso ma anche una franca emoftoe come tutte le infezioni polmonari che determinano suppurazione e ascesso.
Le bronchiectasie (soprattutto quelle apicali) possono causare emorragia bronchiale anche grave per cui possono essere necessarie, a volta embolizzazione o resezione polmonare. Ricorda che le bronchiectasie son fra le cause più frequenti di emoftoe.
La bronchite cronica invece non é emoftizzante
Se all'Rx del torace si nota stasi del piccolo circolo e cardiomegalia la causa puo' essere cardiaca (stenosi mitralica!, scompenso cardiaco)
Una causa frequente di emoftoe intraospedaliera, raramente massiva e' l'embolia polmonare che di solito e' associata ad un addensamento all'Rx del torace.
Cause molto meno fequenti di emoftoe sono le vasculiti tra cui la granulomatosi di Wegener ( vi e' positivita' per gli anticorpi anticitoplasma dei neutrofili) e la sindrome di Goodpasture (in cui i segni ed i sintonmi di uremia possono essere presenti)
Una causa rara di emoftoe e' l'aspergilloma in fase cavitaria che all'Rx appare come una cavita' nel contesto della quale e' presente un'opacita' rotondeggiante che cambia sede con il variare della posizione del paziente.
Se l'Rx del torace non mostra alcuna alterazione é utile praticare una broncoscopia
Nel 20% dei pazienti non e' possibile identificare la causa, per cui il paz. va seguito

I deficit di coagulazione da tenere presente in caso di emoftoe sono:
1)trombocitopenia
2)deficit di fattori vit. K dipendenti
3)CID
4)terapia anticoagulante!
5)terapia fibrinolitica
6)difetti congeniti


Primi provvedimenti in caso di emoftoe!
Accesso venoso
Posizione semiseduta
Tratta la causa responsabile
Somministra ac tranexamico (Tranex f) 2 f. in 100 ml. di sol. fisiologica
Seda la tosse con clobutinolo (Silomat f im, ev) 1 f /12 h
Somministra terlipressina (Glipressina f 0,5-1 mg) 1-2 mg in bolo ogni 6 h
Pratica terapia antibiotica
Pratica emotrasfusione in caso di emorragia massiva in attesa di broncoscopia, exeresi polmonare, embolizzazione dell'a. bronchiale per arrestare il sanguinamento.