Le vitamine, deficit e uso

Introduzione

Le vitamine sono composti organici che non possono essere sintetizzati dagli esseri umani, ma sono necessari come nutrienti in quantità minime. Hanno diverse funzioni: possono regolare la crescita e la differenziazione cellulare, fungere da catalizzatori, antiossidanti e coenzimi. Le vitamine sono classificate come solubili in grasso (vitamine A, D, E, K) o solubili in acqua (vitamine del gruppo B e C). La carenza di molte vitamine è rara nei paesi occidentali.

Tipi di Vitamine

  • Vitamina A: retinolo
  • Vitamina E: alfa tocoferolo
  • Vitamina K: fitonadione o menadiolo
  • Vitamina B1: tiamina
  • Vitamina B2: riboflavina
  • Niacina (vitamina B3): acido nicotinico
  • Vitamina B5: acido pantotenico
  • Vitamina B6: piridossina; fosfato piridossale
  • Acido folico (vitamina B9): folato
  • Vitamina B12: cianocobalamina
  • Vitamina C: acido ascorbico

Epidemiologia e Fasce di Età

La carenza vitaminica può verificarsi in tutte le fasce di età, ma è più comune negli anziani.

  • Vitamina A: colpisce 250 milioni di bambini in età prescolare nel mondo.
  • Vitamina B1 (tiamina): incidenza sconosciuta, nessuna predilezione di sesso, razza o età.
  • Vitamina B5 (acido pantotenico): rara, presente in tutti gli alimenti.
  • Vitamina B12 (cobalamina): relativamente comune, più frequente negli anziani.
  • Vitamina B9 (acido folico): carenza associata a difetti del tubo neurale durante la gravidanza, maggior rischio per donne in gravidanza e anziani.
  • Vitamina C: carenza comune tra fumatori e persone a basso reddito.

Cause di Avitaminosi

Vitamine Solubili nei Grassi (A, D, E, K)

  1. Diminuzione dell'ingestione, malnutrizione, disturbi alimentari.
  2. Malattie che influenzano l'assorbimento dei grassi: fibrosi cistica, sprua celiaca, malattia infiammatoria intestinale, colestasi, malattia epatobiliare, chirurgia del piccolo intestino.
  3. Cambiamento del metabolismo della vitamina:
    • Alcolismo
    • Farmaci: colestiramina, warfarin, anticonvulsivanti, antibiotici (es. cefalosporine)
    • Malattia renale cronica

Fattori di Rischio

  1. Vegani
  2. Recenti immigrati
  3. Rifugiati
  4. Bambini in età prescolare che vivono sotto la soglia di povertà

Vitamine Solubili in Acqua (B e C)

  1. Assunzione inadeguata
  2. Diminuzione dell'assorbimento
  3. Alcolismo
  4. Gravidanza/allattamento
  5. Dialisi peritoneale
  6. Farmaci: isoniazide, fenotiazine, antidepressivi triciclici, metformina (Vit B12)
  7. Malassorbimento
  8. Basso reddito
  9. Età avanzata

Segni Fisici e Presentazione Clinica

Vitamina A

  • Xeroftalmia, xerosi della cornea, cheratomalacia, macchie di Bitot, nyctalopia/cecità notturna, scarsa crescita ossea, pelle secca e capelli, ipercheratosi follicolare, prurito, rottura delle unghie.

Vitamina K

  • Sanguinamento per traumi minori, facile sanguinamento allo sfregamento, epistassi, ematoma, sanguinamento gengivale.

Vitamina E

  • Disfunzione nervosa (atassia, ipereflessia, neuropatia periferica), debolezza ossea.

Vitamina B1 (Tiamina)

  • Beriberi secco: neuropatia periferica simmetrica, encefalopatia di Wernicke, sindrome di Korsakoff.
  • Beriberi umido: cardiomegalia, cardiomiopatia, insufficienza cardiaca, tachicardia, ipotensione, dolore toracico, edema periferico.
  • Disturbi gastrointestinali: anoressia, stitichezza.

Vitamina B2 (Riboflavina)

  • Cheilosi, glossite, oleositá, eruzioni cutanee, occhi prurito rosso, anemia normocitica, neuropatia periferica.

Vitamina B3 (Niacina)

  • Pellagra (4D: diarrea, dermatite, demenza, morte), iperpigmentazione della pelle esposta al sole, lingua dolorosa.

Vitamina B5 (Acido Pantotenico)

  • Sindrome dei piedi brucianti, anemia, sintomi gastrointestinali.

Vitamina B6 (Piridossina)

  • Carenza lieve: glossite, cheilosi, atassia sensoriale, confusione, depressione.
  • Carenza grave: dermatite seborroica, convulsioni, anemia microcitica.

Vitamina B12 (Cianocobalamina)

  • Anemia megaloblastica, neuropatia periferica, atassia, parestesia, degenerazione del midollo spinale, disturbi visivi, glossite, sintomi gastrointestinali, demenza, depressione, debolezza.

Vitamina B9 (Acido Folico)

  • Iperpigmentazione della pelle e mucose, febbre moderata, difetti del tubo neurale, stomatite angolare, lingua rossa, anemia megaloblastica.

Vitamina C

  • Scorbuto: lividi, petecchie, ipercheratosi follicolare, emorragia perifollicolare, scarsa guarigione delle ferite, affaticamento, gengivite, perdita di peso, anomalie ossee.

Diagnosi

Test di Laboratorio

  • Conta completa delle cellule ematiche
  • Test della funzione epatica
  • Pannello metabolico di base
  • Dosaggio dell'albumina
  • Misurazione dei livelli sierici della vitamina specifica in questione.

Prove Specifiche

  • Vitamina A: livello di retinolo sierico, proteina legante retinolo.
  • Vitamina K: tempo di protrombina/PTT, protrombina.
  • Niacina: urina-N-metilnicotinamide (<0,8 mg/giorno).
  • Vitamina B12: <190 pg/mL nel siero, dosaggio di acido metilmalonico sierico, ricerca anticorpi antiparietali, macrocitosi e ipersegmentazione dei megaloblasti nel sangue, aumento del MCV, anemia megaloblastica.
  • Acido Folico: livello sierico di folato, livello di omocisteina sierica elevato.

Trattamento

La maggior parte delle vitamine sono disponibili come farmaci da banco, sia singolarmente sia in formulazioni multivitaminiche.

Trattamento Specifico per Carenza

  • Vitamina A: supplementazione orale 10.000 UI al giorno, consumare cibi ricchi di vitamina A.
  • Vitamina K: somministrazione sottocutanea o intramuscolare a seconda della gravità dell'emorragia.
  • Vitamina B1 (Tiamina): somministrazione intramuscolare di 50 mg per diversi giorni.
  • Vitamina B12: 1000 mcg IM al giorno per 7 giorni, poi una volta alla settimana per 1 mese, poi una volta al mese a tempo indeterminato.
  • Acido Folico: fabbisogno giornaliero di 400-1000 mcg (1 mg) al giorno, raccomandato per le donne in età fertile.

Please Select Embedded Mode For Blogger Comments

أحدث أقدم