Microalbuminuria e diabete

Una microalbumina positiva deve essere confermata su un secondo campione e, se questo è negativo, deve essere controllato un terzo campione.

Un campione del mitto centrale delle urine deve essere inviato per escludere una infezione.

Una volta confermato, che non vié infezione urinaria, il paziente deve essere trattato con un ACE inibitore o un ARB (bloccante del recettore dell’ angiotensina) se tollerato, anche se la pressione arteriosa è normale, e devono essere fissati più stretti bersagli per la pressione arteriosa (130/80 mm Hg o inferiore) e un HbA1c (obiettivo 6,5%) per il paziente

NB. I pazienti con diabete e ipertensione che hanno proteinuria positiva al dipstick su lle urine(non solo microalbuminuria) di solito hanno una malattia vascolare diffusa e sono ad alto rischio di eventi cardiovascolari.

Tutti questi pazienti devono essere trattati anche con un ACE inibitore o un ARB
Nuova Vecchia