RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

13 dicembre 2020

Insufficienza surrenalica primitiva, approccio alla diagnosi

Carenza di cortisolo e mineralocorticoidi, causati dalla distruzione della corteccia surrenale.


Debolezza, vomito, diarrea; dolore addominale, artralgia; amenorrea.


Aumento della pigmentazione cutanea, soprattutto a livello delle pieghe, delle aree di pressione e dei capezzoli.


Ipotensione ipovolemica, cuore piccolo.


Iponatremia; iperkalemia (può essere assente con vomito e diarrea); ipoglicemia; eosinofilia.


Livello di ACTH plasmatico elevato; cosyntropin non in grado di stimolare il cortisolo sierico a 20 mcg/dL (550 nmol/L) o più.


Crisi surrenalica acuta: le manifestazioni divengono critiche, con febbre, shock, confusione, coma, morte.