RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

9 ottobre 2019

Creme e maschere: come prendersi cura della pelle dopo l'estate

L’estate è finita, come curare la pelle al ritorno dalle vacanze

La fine delle vacanze sancisce anche l’inizio di una nuova beauty routine per la propria pelle, dopo il caldo, il mare e il sole l’epidermide ha infatti bisogno di maggior cura e attenzione per tornare sana e luminosa. Con la fine dell’estate la pelle può apparire ancora abbronzata ma risulta in realtà anche molto disidratata e secca, inoltre, il colorito dorato e luminoso svanisce in realtà molto velocemente una volta rientrati in città e nonostante l’utilizzo assiduo di una crema doposole che ha lo scopo di mantenere la tintarella il più a lungo possibile, lasciando il posto a un incarnato spento e sbiadito.
Dopo un’intensa stagione balneare l’epidermide ha una grande necessità di essere idratata e nutrita in profondità attraverso l’uso costante di prodotti più ricchi. Per prendersi cura del proprio incarnato, scongiurando la disidratazione, evitare il grigiore tipico dell’autunno e bloccare il processo di invecchiamento cutaneo dovuto all’aumento della produzione di radicali liberi, è opportuno seguire un rigido programma preciso e schematico di pulizia e idratazione della pelle che, in breve tempo, apporterà alla pelle tutti i benefici di cui ha bisogno.
Curare con maggiore attenzione la pelle in questo periodo dell’anno significa aiutare il fisiologico rinnovamento cellulare e puntare alla massima idratazione. La routine per avere una pelle perfetta passa senza alcun dubbio attraverso l’utilizzo di uno scrub viso una o due volte la settimana, con lo scopo di purificare a fondo l’epidermide e liberarla dalle cellule morte accumulate e che impediscono alla pelle di respirare. Quindi servirebbe una buona maschera viso, indispensabile per restituire idratazione ed elasticità e infine da una buona crema che rivitalizzi la pelle mantenendola morbida e luminosa.

Creme e maschere viso per prendersi cura della pelle dopo l’estate

L’utilizzo uno o due volte la settimana di uno scrub levigante seguito da una maschera purificante e nutriente è ciò che serve maggiormente alla tua pelle per darle l’idratazione e il nutrimento necessari dopo lo stress dell’estate causato dai raggi solari, dal sale e dal cloro.
Contrariamente a quanto si pensi, fare un scrub leggero che elimini tutte le cellule morte appena rientrati dalle vacanze dona luminosità e non intacca la tintarella guadagnata durante le giornate al mare; il delicato processo di esfoliazione renderà infatti l’epidermide più radiosa e pronta a ricevere i trattamenti successivi ricostituenti. L’applicazione di una maschera ristrutturante e nutriente, da spalmare direttamente con le mani o con l’ausilio di un pennello piatto, oppure di quelle in tessuto, arricchite di principi attivi è poi fondamentale per donare nuova vita al viso e dare degli ottimi risultati in breve tempo.
La scelta di prodotti molto idratanti e nutrienti come quelli che si possono trovare su www.vichy.it può essere la chiave giusta per una pelle perfetta anche in autunno; l’applicazione serale prima di andare a dormire favorirà l’assorbimento dei principi attivi durante la notte, garantendo al trattamento scelto di ottenere dei risultati ottimali.
È importante precisare inoltre che la pelle, di ritorno dalle vacanze, ha bisogno di un nutrimento costante; l’utilizzo di una buona crema idratante da applicare mattino e sera risponde a quell’esigenza di idratazione ricca senza appesantire e a quella sensazione di piacevole di freschezza sul volto. La scelta di una crema che sia allo stesso tempo illuminante può dare quel tocco in più rendendo l’incarnato radioso e valorizzando l’abbronzatura.