RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

8 febbraio 2019

Un vecchio farmaco, la gliclazide


E la gliclazide, la volete dimenticare perchè costa poco ormai?
Vi siete persino inventati che, insieme con le altre solfaniluree, era in grado di agire in modo nefasto sul cuore!

Indicazioni
diabete mellito di tipo 2

Classe: solfaniluree agiscono prevalentemente aumentando la secrezione di insulina e di conseguenza sono efficaci solo quando è presente una qualche attività residua della beta-cellula pancreatica; durante la somministrazione a lungo termine, esse hanno anche un azione extrapancreatica.

Gliclazide a rilascio immediato
Adulti
Inizialmente 40 - 80 mg al giorno, adattati secondo la risposta, aumentati se necessario fino a 160 mg una volta al giorno, dose da assumere con la colazione, dosi superiori a 160 mg da assumere in dosi divise; massimo 320 mg al giorno.

La gliclazide a rilascio modificato 30 mg può essere considerata equivalente all'effetto terapeutico di gliclazide a rilascio immediato 80 mg.

La Gliclazide è più comunemente somministrata una volta al giorno (di solito di mattina prima della colazione)
Occasionalmente, essa viene somministrata due volte al giorno, una volta al mattino e una volta alla sera. 

Idealmente, queste somministrazioni dovrebbero avvenire a 10 – 12 ore di distanza, per esempio tra le 7 e le 8 am, e tra le 7 e le 8 pm.