RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

18 gennaio 2019

Pseudogotta (malattia da deposizione di calcio pirofosfato, condrocalcinosi)

Quadro clinico
La presentazione può essere identica a quella della gotta.

Gli attacchi acuti sono simili alla gotta, ma in genere meno intensi.

È meno frequente nei pazienti al di sotto di 50 anni.

E'piu probabile che colpisca le articolazioni dei polsi e dei ginocchi.


Esami
Solitamente è presente condrocalcinosi (calcificazione radiografica della cartilagine in talune articolazioni)
L'ecografia può contribuire a differenziare la malattia da deposizione di calcio pirofosfato rispetto alla gotta: i depositi di calcio pirofosfato (calcificazioni multiple) si riscontrano più profondamente nella cartilagine articolare e sono meno omogenei rispetto ai reperti ecografici della gotta ove è presente il cosidetto "segno del doppio contorno".


Diagnosi
L'artrite da calcio pirofosfato deve essere sospettata in pazienti anziani con artropatia, particolarmente con artrite infiammatoria.
L'RX e l'ecografia sono utili ed indicati se non è possibile prelevare liquido sinoviale per l'analisi.
La diagnosi definitiva avviene tramite il ritrovamento di cristalli di calcio pirofosfato nel liquido sinoviale. Questi sono cristalli a forma di romboide, debolmente birinfrangenti


Trattamento
corticosteroidi intrarticolari o sistemici, antinfiammatori per os, ev.te colchicina a basse dosi se funzionalità renale ed epatica sono normali