RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

20 gennaio 2019

Dapagliflozin e funzionalità renale

L'efficacia di dapagliflozin dipende dalla funzionalità renale.
L'efficacia del farmaco infatti è ridotta in caso di danno renale moderato ed è praticamente assente in pazienti con un danno renale grave. 

Dapagliflozin non è raccomandato in pazienti con danno renale da moderato a grave (pazienti con clearance della creatinina [CrCl]< 60 ml/min o velocità di filtrazione glomerulare stimata [eGFR] < 60 ml/min/1,73 m2.


In caso di danno renale lieve invece non è indicato alcun aggiustamento della dose.