RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

6 ottobre 2018

Aumento dei livelli circolanti di paratormone (PTH) nell'insufficienza renale cronica

Le alterazioni del paratormone PTH compaiono in una fase un po’ tardiva del decorso progressivo della malattia renale cronica

I livelli medi di PTH intatto circolante cominciano a superare i 65 pg/ml quando l'eGFR ê compreso tra i 40 ed i 50 ml/min/1.73m2.

In questo suddetto intervallo i livelli medi di 1,25(OH)2 e di 25(OH) vitamina D sono in prossimità dei limiti, rispettivamente, tra la deficienza (< 22 pg/ml) e l'insufficienza (< 30 ng/ml).

Livelli di PTH intatto > 65 pg/ml sono stati riscontrati:

-in circa la metà dei pazienti con eGFR compreso tra 30 e 40 ml/min/1.73m2 ed

-in oltre i ¾ dei pazienti con eGFR < 20 ml/min/1.73m2 .