RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

6 luglio 2018

MANNITOLO

diuretico osmotico


Indicazioni
Per infusione ev in aggiunta al trattamento di:
Insufficienza renale acuta
Edema
Aumento della pressione intracranica o intraoculare
Overdose tossica.

Meccanismo d’azione
Aumenta la pressione osmotica del filtrato glomerulare, inibendo così il riassorbimento dell'acqua e degli elettroliti.

Causa l'escrezione di:
Acqua
Sodio
Potassio
Cloruro
Calcio
Fosforo
Magnesio
Urea
Acido urico


Effetti terapeutici
Mobilitazione del liquido in eccesso in caso di insufficienza renale oliguria o edema.
Riduzione della pressione intraoculare o intracranica.
Aumento dell'escrezione urinaria di tossici.
Riduce l’emolisi quando viene utilizzata come irrigante dopo resezione prostatica transureterale


Dosaggio
Via endovenosa (adulti):
edema, insufficienza renale oligurica - 50 - 100 g come soluzione 5–25%; si può precedere con una dose di prova di 0,2 g/kg in 3 - 5 min.

Riduzione della pressione intracranica/intraoculare - 0,25 - 2 g/kg, con una soluzione da 15 - 25% in 30 - 60 min (500 mg/kg può essere sufficiente in pazienti piccoli o debilitati).

Diuresi in caso di intossicazioni da farmaci - 50 - 200 g come soluzione al 5–25% da titolare per mantenere il flusso urinario in 100 - 500 ml/hr.

Controindicazioni
Ipersensibilità
Anuria
Disidratazione
Sanguinamento intracranico attivo
Edema polmonare grave o congestione.