RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

28 agosto 2011

VALSARTAN

Azione
Provoca vasodilatazione ed un calo della pressione arteriosa

Indicazioni
Ipertensione arteriosa
Insufficienza cardiaca
Trattamento e prevenzione della nefropatia diabetica

Controindicazioni
Gravidanza: provoca difetti alla nascita
Attenzione in caso di grave cardiomiopatia ipertrofica e stenosi aortica

Interazioni
Può essere usato con o al posto di ACEinibitori

Effetti collaterali
Iperkaliemia (attenzione con i diuretici risparmiatori di potassio) Non associato a tosse a differenza degli ACEinibitori

Monitoraggio
Controlla la funzionalità renale 4 giorni e 2 settimane dopo dopo l'inizio
Controlla la funzionalità renale 1 settimana dopo qualsiasi aumento della dose

Dosaggio
Valsartan 40-80 mg al di inizialmente, aumentabile lentamente fino ad un massimo di 160 mg al di

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI