RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

26 ottobre 2023

Otite esterna, complicanze

 Una complicazione dell'otite esterna semplice è l'otite esterna maligna, un'infezione invasiva del canale uditivo esterno che puó causare una osteomielite dell'osso temporale. Si verifica più comunemente nei pazienti diabetici anziani o nei pazienti immunocompromessi. 


Le altre complicanze includono meningite, trombosi del seno durale, ascesso cranico e neuropatia nervosa cranica, inclusa la paralisi nervosa facciale. 


La diagnosi può richiedere la tomografia computerizzata e le colture. 


Il trattamento comprende antibiotici sistemici antipseudomonas e sbrigliamento chirurgico


La dermatite da contatto dovuta ad antimicrobici topici prescritti per l' otite esterna può anche complicare il trattamento. 

Essa è dovuto a una reazione di ipersensibilità di tipo ritardato a uno o più componenti della terapia topica. 

La neomicina è la causa più comune, ma le reazioni di ipersensibilità possono verificarsi anche per causa di altri agenti, tra cui conservanti e profumi. 


La reazione è caratterizzata da prurito, edema e infiammazione della cute nel canale uditivo. 

Può diffondersi oltre il canale alla pinna e persino alla cute del collo.

Il trattamento si avvale steroidi topici ed il trattamento dell'agente causale