Soggetti più a rischio di sviluppare la malattia da reflusso gastroesofageo


obesi e pazienti in sovrappeso

pazienti in gravidanza

pazienti affetti da ernia iatale, sclerodermia, gastroparesi o sindrome di Zollinger-Ellison

asmatici

pazienti che assumono i farmaci che se assunti costemente, contribuiscono allo sviluppo della malattia:

-anticolinergici

-ansiolitici 

-calcioantagonisti

-nitrati

-antidepressivi triciclici

-broncodilatatori

 

fumatori e grandi consumatori di sostanze alcoliche, caffè o cioccolata

Please Select Embedded Mode For Blogger Comments

Nuova Vecchia