RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

22 marzo 2021

Coagulazione intravascolare disseminata, diagnosi differenziale con altre coagulopatie

È importante distinguere la coagulazione intravascolare disseminata da altre condizioni. 

Queste possono essere:


1)malattie epatiche 

ove si osservano:

piastrine basse e 

PT e PTT prolungati ma 

fibrinogeno normale, (tranne che in malattie epatiche gravi, che possono mostrare basso fibrinogeno), 


2)carenza di vitamina K 

ove si osserva:

prolungamento PT/PTT, fibrinogeno


3)porpora trombotica trombocitopenica/sindrome emolitico-uremica

ove si osserva:

anemia emolitica microangiopatica e trombocitopenia ma normali PT, PTT e fibrinogeno