RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

2 gennaio 2021

Ceftarolina (Zinforo)


La ceftarolina è una cefalosporina di quinta generazione attiva nei confronti dello stafilococco aureo resistente alla meticillina, ed é indicata nel trattamento delle infezioni complicate dei tessuti molli.


Nome commerciale: Zinforo.


Come agisce la ceftarolina

per inibizione della parete cellulare batterica. 


É particolarmente indicata: 

contro le infezioni da stafilococco multiresistenti 

ma presenta anche un ampio spettro d'azione che comprende:

 streptococchi, pneumococchi, enterococchi e praticamente ogni enterobacteriacea; 


Non è inibita da penicillasi e altre betalattamasi. 


A differenza del ceftobiprolo peró, é poco attiva su:

Pseudomonas aeruginosa, Providencia, Enterobacter cloacae e Proteus vulgaris


Eliminazione

É eliminata per via renale ed ha un'emivita di 2,6 ore. 


Si concentra in modo ottimale nei polmoni. 


Via di somministrazione

La somministrazione é esclusivamente per via parenterale