RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

3 giugno 2019

Linfoadenopatie (in breve)

Virali
HIV, EBV, CMV, HSV, VZV, epatite, morbillo, rosolia

Batteriche:
generalizzate (brucellosi, leptospirosi, TB, micobatteri atipici, sifilide)
localizzate (streptococchi, Stafilococci, malattia da graffio di gatto, tularemia)

Fungine e parassitarie: 
istoplasmosi,coccidioidomicosi,paracoccidioidomicosi, toxoplasmosi

Immunologiche
malattie vascolari del collagene, ipersensibilità al farmaco (ad esempio,, fenitoina), malattia da siero, Istiocitosi X, morbo di Castleman e Kawasaki

Neoplastiche
linfoma, leucemia, amiloidosi, carcinoma metastatico

Altre cause: 
sarcoidosi; malattie da accumulo di lipidi

Fattori che devono favorire l’esecuzione della biopsia: 
età  (> 40 a.), dimensioni (> 2 cm), posizione (sovraclaveare è sempre anormale), durata (> 1 mese).


Consistenza (dura vs. gommosa vs. morbida) e dolorabilitá non sono fattori affidabili.