RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

17 dicembre 2018

Vitamina D e gravidanza

Lo screening per la carenza della vitamina D durante la gravidanza è stato sostenuto da alcuni autori specialmente per le donne a rischio, comprese quelle con pelle scura, quelle che vivono nelle latitudini nordiche e le donne i cui abiti lasciano la pelle poco esposta. 

Nonostante i dati esistenti siano insufficienti per offrire linee guida specifiche, quando la carenza è identificata durante la gravidanza, il completamento con 1000-2000 unità/giorno di vitamina D è considerato sicuro.
(Obstet Gynecol. 2011 Jul;118(1):197-8. doi: 10.1097/AOG.0b013e318227f06b.
ACOG Committee Opinion No. 495: Vitamin D: Screening and supplementation during pregnancy.)