RICERCA TRA GLI OLTRE 10MILA ARGOMENTI

25 novembre 2019

Il disturbo delirante

Il disturbo delirante è una psicosi caratterizzata da una forma di delirio cronico basato su credenze illusorie che il paziente ostinamente considera vere (egli resiste ad ogni tentativo altrui di convincerlo del contrario) e che ne alterano l'approccio con la realtà.

Queste credenze sono in genere di tipo verosimile, come la convinzione di essere traditi dal proprio partner o di essere vittima di un complotto di qualche genere o di essere infettati da una malattia contagiosa.

A parte l'incapacitá del paziente di ravvedersi di tali credenze illusorie che danno origine al delirio, egli mantiene le proprie facoltà razionali e in genere le sue capacità di relazione sociale che non sono quindi compromesse.