RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

4 febbraio 2018

Indapamide, uso e dosi

L'indapamide è un diuretico con azioni e usi simili a quelli dei diuretici tiazidici, anche se essa non contiene un anello tiazidico

Possiede anche un effetto di vasodilatazione diretta.

Alle dosi più basse, la vasodilatazione è generalmente più prominente rispetto alla diuresi: per una dose di 2,5 mg al giorno, l'effetto sulla pressione sanguigna è considerato essere massimo, mentre l'effetto diuretico è subclinico.

Come viene aumentata la dose, cosí l'effetto diuretico diventa più evidente senza ulteriori effetti antipertensivi apprezzabili.

L'Indapamide è utilizzata per il trattamento dell'ipertensione e anche per l'edema associato a insufficienza cardiaca

Nel trattamento dell'ipertensione la dose orale è 1,25-2,5 mg una volta al giorno, da sola, o con altri ipotensivi.

In alcuni casi la dose può essere aumentata a 5 mg dopo 4 settimane.

Nel trattamento dell'edema la dose abituale è di 2,5 mg una volta al giorno aumentando fino ad un dosaggio massimo di 5 mg al giorno, dopo 1 settimana, se necessario.

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI