RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

5 giugno 2017

Convegni: a Muro Leccese 'La patologia esofago-gastrica'

LECCE - Nelle giornate del 09 e 10 giugno, presso la Sala di Palazzo del Principe a Muro Leccese, si svolgerà il Congresso "LA PATOLOGIA ESOFAGO-GASTRICA", a cura del Dr. Cosimo Mastria (Dirigente medico dell'UO di Chirurgia generale), Dr. Stefano Santi (direttore SD Chirurgia dell'esofago) e prof. Biagio Solito (docente e specialista di Chirurgia generale presso l'Università di Pisa).

La patologia a carico dell’esofago necessita frequentemente di una stretta collaborazione fra Specialisti di varie discipline che devono ben coordinarsi e operare in sinergia al fine di ottenere il miglior risultato nella cura dei pazienti.

Radiologi, Gastroenterologi, Endoscopisti, Oncologi, Radioterapisti, Medici Nucleari, Anestesisti-Rianimatori e Chirurghi sono solo alcune delle figure coinvolte nella diagnosi e nel trattamento delle patologie esofagee.

La U.O. Chirurgia Generale dell’Ospedale “Veris delli Ponti” di Scorrano – Lecce,  si è fatta carico di organizzare un percorso strutturato multidisciplinare di diagnosi e trattamento di tutte le patologie, sia funzionali benigne che maligne dell’esofago, con la fattiva collaborazione della U.O. Chirurgia dell’Esofago dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana che dal 1999 è sede del “Centro Regionale di Riferimento per la Diagnosi e la Terapia delle Malattie dell’Esofago”, nonché sede della Scuola speciale ACOI di Chirurgia dell’Esofago “Mauro Rossi”.

Abbiamo pertanto ritenuto di organizzare questa prima giornata di aggiornamento riguardante la patologia esofago-gastrica – benigna, pre-cancerosa o maligna – con l’obiettivo di offrire un’occasione di divulgazione scientifica di alto livello, in grado di mostrare il punto sulla chirurgia esofagea sia con tecnica tradizionale “open” che con approccio laparoscopico/robotico, di esporre lo stato dell’arte delle nuove tematiche e i più recenti aggiornamenti sia scientifici che pratici.
La partecipazione al congresso è totalmente gratuita e aperta a medici specialisti di: Chirurgia generale, gastroenterologia, oncologia, radiodiagnostica, radioterapia, medicina generale, infermieri.

Per la partecipazione al Congresso sono previsti n. 10 Crediti ECM.

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI