RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

11 ottobre 2016

I principali diuretici (caratteristiche e meccanismo d'azione)

Diuretici dell'ansa (esempio tipico furosemide)
agiscono sulla branca ascendente ispessita dell'ansa di Henle)

determinano
inibizione primaria del riassorbimento del cloro e secondaria del sodio e dell'acqua

diuresi intensa ed in genere di breve durata

redistribuzione del flusso ematico renale mediata dalle prostaglandine

risposta proporzionale al dosaggio


Diuretici benzotiazidici (esempio tipico idroclorotiazide)
agiscono sulla parte terminale dell'ansa di Henle e sul tubulo distale

determinano
inibizione del riassorbimento del sodio senza bloccare quello del calcio

 caduta delle resistenze periferiche con calo della pressione arteriosa

possono causare ipopotassiemia ed alterazione dei parametri metabolici (soprattutto lipidici)

Tra i diuretici tiazidici ricordiamo l'indapamide che possiede emivita prolungata e spiccato effetto antipertensivo

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI