RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI

9 luglio 2016

Androgeni, effetti collaterali

Dipendono dal tipo di farmaco e dalla dose somministrata e possono essere:


Acne

Irsutismo

Aumento di peso e ritenzione di fluidi

Azoospermia e riduzione delle dimensioni testicolari

Aumento o diminuzione della libido

Aumento dell'aggressività e/o dei sintomi psicotici

Eritrocitosi - massa aumentata degli eritrociti; puó verificarsi policitemia franca

Riduzione dei livelli di HDL

Aumento dei livelli di LDL

Riduzione dei livelli di LP

Disfunzione epatica

Cisti emorragiche del fegato (peliosi epatica)

Colestasi con possibile ittero o insufficienza epatica

Possibilitá che si sviluppi un carcinoma epatocellulare

Apnea nel sonno


Effetti sulla prostata
Possibile iperplasia della prostata, benigna o anche aumentato rischio di progressione maligna

Il testosterone enantato 150 mg I. M. ogni 2 settimane per 6 mesi non ha avuto effetti sul tessuto della prostata in uomini anziani con ipogonadismo tardivo
Le concentrazioni di testosterone nel tessuto della prostata con il suddetto regime erano basse, malgrado il raggiungimento di livelli sierici normali di questo

RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI