RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

22 maggio 2016

REISHI

Il reishi (Ganoderma lucidum) è un fungo originario della Cina, il cui utilizzo nella medicina tradizionale risale ad oltre 3000 anni fa.

Tra i funghi coltivati, il ganoderma lucidum, infatti, è particolare in quanto di primaria importanza sarebbe il suo valore farmaceutico piuttosto che il semplice valore nutrizionale.

Le varie credenze riguardanti i salutari benefici del ganoderma lucidum si basano in gran parte su prove aneddotiche, uso tradizionale e costumi culturali.
Tuttavia recenti rapporti fornirebbero un supporto scientifico ad alcune delle antiche affermazioni dei benefici sulla salute, ottenute dal Ganoderma lucidum

É conosciuto per l'azione tonica ed i presunti effetti sulla longevità (è soprannominato "fungo dell'immortalitá), e vanterebbe importanti applicazioni terapeutiche come quella immunomodulante, ipoglicemizzante ed antivirale. Sarebbero stati inoltre osservati anche effetti analgesici ed epato e gastroprotettivi

Esso é ricco di minerali e di altri composti, ed è soprattutto grazie alla presenza di germanio che questo fungo si mostra particolarmente efficace nello stimolare il sistema immunitario e come disintossicante grazie alla sua capacità di eliminare i metalli pesanti.

Il reishi godrebbe anche di spiccate proprietà antivirali dovute alla presenza di interferone, proteina, come sappiamo, attiva contro i virus e vanterebbe importanti proprietà antinfiammatorie, soprattutto nel caso di malattie autoimmuni, che gli hanno fatto meritare il titolo di “cortisone naturale”.
Inoltre sarebbe anche efficace in caso di allergie in quanto ridurrebbe la produzione di istamine.

Le specifiche applicazioni includerebbero:
controllo dei livelli di glucosio nel sangue
modulazione del sistema immunitario
epatoprotezione
batteriostasi ed altre

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI