RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

20 febbraio 2016

ARTRITE REUMATOIDE, UN TENTATIVO DI DELINEARE LA PROGNOSI

1)I pazienti affetti da artrite reumatoide che vengono trattati presto ed in modo aggressivo presentano una buona prognosi con la maggior parte di essi che raggiunge un buon controllo della malattia.

2)Se si verifica un ritardo nell'inizio del trattamento o la malattia rimane non trattata, molti pazienti possono presentare disabilitá nel giro di 10 anni.
La malattia non trattata, è anche associata ad un aumento della mortalità prematura, più comunemente a causa di coronaropatia.

2)Episodi di riacutizzazione sono comuni, anche in pazienti ben controllati con i farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARD), e solitamente alcune misure temporanee, quali i corticosteroidi orali, possono essere adeguati ed utili.

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI