RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

27 gennaio 2016

INSUFFICIENZA RESPIRATORIA ACUTA, CAUSE

Esacerbazione acuta di asma

Embolia polmonare: trombosi delle arterie polmonari che possono verificarsi come risultato di stati di ipercoagulabilitá come quelli indotti da gravidanza, uso di contraccettivi orali, deficit ereditari di proteine (ad es., proteina C, proteina S, antitrombina III, deficit di fattore V di Leiden) e patologie autoimmuni (ad es., sindrome da anticorpi antifosfolipidi, SLE)

Edema polmonare

Sindrome da distress respiratorio

Polmonite

Epiglottite acuta

Edema polmonare cardiogeno

Trauma polmonare

Lesione da inalazione (gas tra cui cloro, fumo, monossido di carbonio, idrogeno solforato)

Ostruzione delle vie respiratorie superiori/inferiori (ad es., corpi estranei, ascesso retrofaringeo, epiglottite, edema causato da allergia acuta o anafilassi)

Pneumotorace

Affezione polmonare cronica (ad es., malattia polmonare ostruttiva cronica, fibrosi cistica, fibrosi polmonare, malattia polmonare interstiziale cronica)

Bronchiettasie

Anomalie alveolari (ad esempio enfisema, sindrome di Goodpasture, granulomatosi di Wegener)

Anomalie della parete toracica (ad es., cifoscoliosi)

Neoplasie

Insufficienza cardiaca congestizia scompensata

Malattie vascolari del collageno.



Le cause non-respiratorie di insufficienza respiratoria includono:

Ipovolemia (da emorragia o disidratazione)

Shock (settico e cardiogeno)

Anemia severa (ad esempio a causa di emorragia GI, emorragia secondaria a trauma vascolare o di organo solido)

Overdose di farmaci (solitamente oppiacei e sedativi)

Disturbi neuromuscolari (es., Guillain-Barré, miastenia gravis, distrofia muscolare, malattia del motoneurone, poliomielite)

Disturbi dello SNC (ad es., infezione, accidente cerebrovascolare, tumori, lesioni del tronco cerebrale)

Disturbi della colonna vertebrale (ad es., massa del canale spinale superiore con compressione del cavo, stenosi spinale cervicale, lesione del midollo spinale cervicale)

Deformità ossea spinale (ad es., cifoscoliosi, spondilite anchilosante)

Shunt cardiaco destro-sinistro (ad es., cardiopatia congenita cianotica)

Tossine (per esempio, botulismo)

Veleni (ad es., cloro gas, monossido di carbonio).



Le cause traumatiche comprendono:

Perdita di sangue (ipovolemia)

Trauma toracico diretto (frattura di costola, lesioni penetranti del polmone, lesioni penetranti dei vasi polmonari, lesione diaframmatica con perdita di funzione del muscolo diaframma, contusione polmonare con edema e sanguinamento nel tessuto polmonare)

Lesione spinale

Trauma cranico con effetto massa emorragica e trauma cranico diretto

Contusione polmonare con emorragia intraparenchimale

Emboli polmonari traumatici di grasso e cellule del midollo, secondari a fratture principali.

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI