RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

22 settembre 2015

Diabete di tipo 2 e nefropatia diabetica, come controllarlo nei pazienti che non necessitano di trattamento dialitico



I pazienti con diabete di tipo 2 e malattia renale cronica che non sono in dialisi possono iniziare con un agente ipoglicemico orale, quale
glipizide
repaglinide 
sitagliptin

L'insulina, naturalmente, può essere aggiunta o sostituita se necessario. 


La glipizide è un sulfonilurea ed è l'agente di scelta poichè il suo metabolita presenta scarsa o nessuna attività ipoglicemica. 

La repaglinide è una Glinide ed è considerata anche più sicuro per la malattia renale cronica per motivi analoghi. 
 
Sitagliptin, un inibitore della DPP-4, può anche essere utilizzato, ma le evidenze sono più limitate.

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI