RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI

18 dicembre 2014

ACARBOSIO, ALCUNE SEMPLICI NOZIONI

Per ottenere i maggiori benefici sulla glicemia post-prandiale l'acarbosio dovrebbe essere assunto con il primo boccone di un pasto

Nei pazienti diabetici riduce l'iperglicemia post-prandiale del 30-50%

Riduce l'emoglobina glicosilata dello 0,5-1%

Se somministrato da solo non vi è rischio di ipoglicemia

Il più importante effetto collaterale è la flatulenza
Raramente si può verificare diarrea

Molto raramente l'assunzione di acarbosio può determinare un aumento delle transaminasi, soprattutto in caso di dosaggio superiore a 300 mg al di
Alla sospensione del trattamento i livelli delle transaminasi ritornano normali

RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI