RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

9 settembre 2014

ACANTOSIS NIGRICANS

L'Acantosi nigricans (o acanthosis nigricans) è una manifestazione cutanea, solitamente benigna, caratterizzata da zone iperpigmentate, mal delimitate, che compaiono tipicamente a livello delle pieghe cutanee (collo, ombelico, inguine, ascelle).

La cute, come detto, si presenta ispessita e vellutata, di colore più scuro (dal brunastro al nero) rispetto alle zone circostanti.



L'Acantosi nigricans si riscontra:

-nei pazienti con malattie endocrine quali:

a)il morbo di Cushing

b)i tumori dell'ipofisi

c)l'obesità

d)il diabete mellito (negli individui che presentano resistenza all'insulina per cui l'organismo non risponde correttamente all'insulina prodotta dal pancreas)


-in pazienti con malignità sottostante (soprattutto carcinomi intestinali)

-nella somministrazione di alcuni farmaci

-come malattia genetica ereditata con carattere autosomico dominante



Diagnosi
Nei casi associati a sospette neoplasie sottostanti e, allorchè un' altra associazione non è identificata, la possibile neoplasia deve essere studiata tramite storia completa ed esami con test diagnostici pertinenti.



Trattamento
Il trattamento delle lesioni spesso non è necessario a meno che queste siano estese o esteticamente inaccettabili e non si risolvano con il trattamento della condizione sottostante.

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI