RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI

16 agosto 2014

WHIPPLE, MORBO DI

È una malattia multisistemica cronica causata dal batterio gram-positivo Tropheryma whipplei, descritta da Whipple nel 1907 

I pazienti affetti sono in genere uomini bianchi di mezza età, che possono presentarsi con perdita di peso, artralgia, diarrea e febbre. 

L'infezione è molto rara, con un'incidenza stimata di <1 / 1.000.000, anche se il Tropheryma whipplei è ubiquitariamente presente nell'ambiente

La diagnosi si basa principalmente su biopsie duodenali, ove a livello della lamina propria vi è un riscontro istologico di macrofagi schiumosi PAS+

La conferma diagnostica è data:
1)dal riscontro - al microscopio elettronico - di strutture bacillari con una caratteristica parete trilamellare,
2)dalla ricerca - mediante PCR di specifiche sequenze di DNA, sia in tessuti che nel liquido cefalorachidiano (nel sospetto di coinvolgimento del SNC).

Il trattamento consigliato è quello mediante ceftriaxone per via endovenosa per 14 giorni, seguita da orale trimetoprim / sulfametossazolo per 1 anno.

RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI