RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI

8 luglio 2014

ESTATE 2014: CHERATOSI ATTINICA "SORVEGLIATA SPECIALE".
LE 7 REGOLE DA OSSERVARE PER DIFENDERE LA PELLE

Roma, 8 luglio 2014 – L'estate entra nel vivo e i dermatologi rinnovano l'invito a non sottovalutare i possibili rischi per la pelle associati all'esposizione al sole: non solo melanoma, ma anche patologie meno conosciute come la cheratosi attinica, lesione tumorale della pelle in fase precoce, che colpisce milioni di persone in Italia e nel mondo. Le cheratosi attiniche non vanno mai sottovalutate, perché possono evolvere in carcinoma squamocellulare invasivo (SCC): per favorire la diagnosi tempestiva e instaurare un'adeguata terapia basta seguire poche semplici regole, a partire dall'osservazione diretta della propria pelle.

Da poche settimane è disponibile anche in Italia l'ingenolo mebutato in gel, rapido ed efficace, che consente, in due o tre giorni di terapia, di curare le lesioni delle cheratosi attiniche permettendo un'aderenza ottimale al trattamento. Una grande innovazione terapeutica sviluppata da LEO Pharma, azienda danese leader mondiale in Dermatologia che in questi giorni festeggia i primi 30 mesi di presenza operativa in Italia

RICERCA TRA GLI OLTRE 6MILA ARGOMENTI