RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI

15 febbraio 2014

STENOSI SPINALE

È una condizione derivante da uno stato degenerativo a carico della colonna lombare.


Quadro clinico
La claudicatio neurogena è caratterizzata da dolore a livello del rachide dorso-lombare e da parestesie a carico degli arti inferiori, sintomi che vengono esacerbati dalla deambulazione e che migliorano nella posizione seduta


Diagnosi
 Le radiografie e TAC del rachide dorsale e lombosacrale mostrano alterazioni degenerative ed eventualmente spondilolistesi, ma la risonanza magnetica è la tecnica migliore per mostrare la compressione dei nervi canale vertebrale e dei forami.


Trattamento
Inizialmente il trattamento si avvale di farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) e fisioterapia.
Le iniezioni epidurali di corticosteroidi possono fornire un sollievo sintomatico

Sintomi più gravi o persistenti che interferiscano in modo significativo con le funzioni motorie sono suscettibili di chirurgia decompressiva a carico del rachide, possibilmente con fusione se vi è spondilolistesi o scoliosi degenerativa.
Il deficit neurologico, con perdita della sensibilità o motoria e conseguente riduzione nella capacità di deambulare si verifica nel 30% dei pazienti

RICERCA TRA GLI OLTRE 5MILA ARGOMENTI